Sorano

Sorano

Sorano

Sorano

Distante circa 80 chilometri da Grosseto è un’importante centro storico e archeologico arroccato su una rupe di tufo, chiamato anche la “Matera della Toscana” per via delle case edificate nel tufo.
Il piccolo borgo è caratterizzato da vicoli, cortili, archi, scale, logge e cantine scavate all’ interno del tufo che le rappresenta, circondato dalle mura erette in periodo medievale.
Oggi molte delle cantine, sono aperte al pubblico, rappresentando una caratteristica nazionale.
Alcune delle cantine più rinomate sono “La locanda Aldobrandeschi”, il ristorante “Hostaria Terrazza Aldobrandeschi”.
Anche Sorano ospitava una comunità ebraica fondata dai L’amministrazione comunale ha cercato di effettuare un’opera di restauro degli edifici, tentando di riportare gli edifici al loro antico splendore.